FRAME DATE_ il cineforum di via chiudare


” What’s in the basket? “

Il cinema trash è una discarica di celluloide dal fascino irresistibile. Titoli improbabili e  budget inesistenti per  film la cui unica missione è catturare l’attenzione e la curiosità perversa dello spettatore a qualsiasi costo. Come? Dissacrando ogni tabù, esorcizzando le paure e stuzzicando i desideri. In fondo Gesù Cristo potrebbe sempre tornare sulla terra per massacrare a colpi di karate una banda di vampire dedita a squartare lesbiche innocenti (purtroppo una sceneggiatura esistente, trattasi di “Jesus Christ Vampire Hunter”).  TUTA ha scelto i film più geniali, malati, deviati ed esilaranti e avvisa i deboli di stomaco.

lunedì 18 gennaio   ore 21,00

“Basket Case” (USA,1982)

di Frank Henenlotter  con: Kevin Van Hentenryck, Terri Susan Smith, Beverly Bonner

L’ hotel Broslin di New York (mai esistito nella realtà) è teatro di una vicenda drammatica quanto raccapricciante legata ad un ragazzo venuto da Glens Falls e il terribile segreto che nasconde nella sua inseparabile cesta. Buona parte dei nomi che compaiono nei titoli di coda sono inventati e i mezzi economici così limitati che la mazzetta di denaro arrotolato mostrata dal protagonista in una scena si trattava dell’intero budget del film.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...