TUTA che cosa?


Alle 2 di notte TUTA é la abat-jour sul comodino. La maglietta sporca di una giornata. Un immagine in 1000 fotografie. La signora del piano di sopra preoccupata per le urla. Il gatto che non torna e quando torna è incazzato nero visto che è a “stecchetto” . TUTA è il sole tramontato che buca la coltre di nebbia di Ferrara. TUTA è la vita rubata per la strada agli occhi di un vecchietto nero in bicicletta, è la viva rabbia per la crisi (che comincia solo ora), per i morti ammazzati di Peshawar, per la religione truculenta, ebete e retrograda. TUTA è Swarming di Efterklang, i primi 10 secondi in particolare.

TUTA è Food di Jan Švankmajer (lunch).

Tuta è la pazzia, la paura il delirio, la puzza, la sete e la fame, il tracollo, la resurrezione, il volgere al termine e l’appena iniziato, il suono fragoroso di un cuore. TUTA è combinazine-colore

Advertisements

One thought on “TUTA che cosa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...