Gong, nel pianeta del Radio Gnomo


“Qualsiasi cosa i Gong significhino per te, è molto probabile che significhino per qualcun altro l’esatto opposto, il che è molto soddisfacente per me. Sono orgoglioso dello spirito libero dei Gong, che non è mai stato compromesso per ragioni commerciali, giuste o sbagliate che fossero” (Un ragazzetto settantenne che si diverte a girare il mondo suonando la sua musica, che corrisponde al nome di Daevid Allen).

gong1

Su Ondarock si trova un’ interessante monografia

Ecco invece un po’ di foto del concerto all’Estragon di giovedì 22

IMG_0141

IMG_0131

Qui invece un video di You can’t Kill me

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...